Danilo Maccioni

cosa eravamo, cosa siamo, cosa saremo

Seleziona la lingua

Linguaggi disponibili: 3 Linguaggio corrente: Italiano

Testo di esempio per l'interfaccia di selezione della lingua. Scegli la tua linga fra le N presenti. Lingua attuale. La selezione della lingua riguarda le interfacce e non i contenuti. Per le traduzioni dei contenuti è necessario che siano stati predisposti dall'autore.

Arabo – appunti lezione 5

La 18 lettera è la lām:

Finale Mediana Iniziale Isolata Nome lettera Note
ـل ـلـ لـ ل lām Potrebbe essere scambiata con la alif, perché ha la stessa altezza,ma questa al contrario della alif lega a sinistra.

Questa lettera ci permette di introdurre un nuovo argomento, l’articolo.

L’articolo

Al è l’articolo in arabo ed è lo stesso per tutti i generi e numeri. Si scrive così:

أَلـْ

La sua pronuncia varia a seconda della lettera iniziale della parola che accompagna. Sarà più facile capire il meccanismo osservando un esempio pratico.

Italiano Arabo Traslitterazione
La luna أَلْقَمَرْ al-qamar
Il sole أَلشَّمْس aš-šhams

La prima cosa che si può notare dai seguenti esempi, è che l’articolo viene preposto alla parola ed è attaccato ad essa, per cui la prima lettera della parola, essendo consecutiva alla lām, verrà scritta in posizione mediana.

A parte l’uso di due lettere non ancora trattate nel corso (la mīm e la qāf), concentriamoci sulle traslitterazioni: nel caso di al-qamar, la lām si sente mentre nell’altro (aš-šhams), no: questo perché il suono prodotto dall’accostamento delle due consonanti (al-šhams) risulterebbe disarmonico. Per addolcire la pronuncia non si legge la lām e si raddoppia la consonante iniziale della parola.

Sempre osservando le due parole scritte in arabo, si può notare come nel primo caso è ben visibile il sukun, che sta proprio a significare che quella lām va letta e va letta muta; nella seconda parola la lām non è segnata, invece è visibile la shadda sopra la consonante iniziale.

Le due parole portate come esempio sono l’emblema di questo aspetto della lingua: si distinguono le consonanti in due categorie, quelle che si comportano come la qāf che permette di sentire la lām e vengono dette lunari e quelle che la sostituiscono raddoppiando la consonante come in aš-šhams, dette solari.

Segue la suddivisioni delle lettere in lunari e solari.

Le lettere lunari

Lettera Traslitterazione Esempio Esempio traslitterato Traduzione
ا alif
ب bā’
ج jīm
ح ḥā’
خ khā’
ع ‘ayn
غ ghayn
ف fā’
ق qāf
ك kāf
م mīm
ه hā’
و wāw
ي yā’

Le lettere solari

Lettera Traslitterazione Esempio Esempio traslitterato Traduzione
ت tā’
ث thā’
ر dāl
ز dhāl
ر rā’
ز zāy
س sīn
ش shīn
ص ṣād
ض ḍād
ط ṭā’
ظ ẓā’
ل lām
ن nūn
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: