Danilo Maccioni

cosa eravamo, cosa siamo, cosa saremo

Seleziona la lingua

Linguaggi disponibili: 3 Linguaggio corrente: Italiano

Testo di esempio per l'interfaccia di selezione della lingua. Scegli la tua linga fra le N presenti. Lingua attuale. La selezione della lingua riguarda le interfacce e non i contenuti. Per le traduzioni dei contenuti è necessario che siano stati predisposti dall'autore.

I trè galant, cantori salesi

I trè galant, i trè
al ën girà la Fransa e tüta la Spagna
tüta la nöit ël piöv e ‘l bagna

Girando in quei gran bosch
al àn vedü venir d’üna fijétta
là in quel gran bosch sula sulétta

O, béla fija, anduva ‘ndéve vui?
Io vado a casa del mio barba
dove c’è il fratello della mia mamma

Mi ‘v dunerija la curuna d’or
‘na curuna d’or cun la crusétta
për gavé l’unur di ‘sta fijétta

Pitost che fémi cust dispiasì
gavéve ‘l cutelin da la sintüra
e féme püra fé d’üna mort sicüra

Disime ‘n po’, galant i trè
l’evi pa nèn vist la mia fija?
o che l’àn masamla o ch’a l’àn tradija

Madama l’ostu, prunté, prunté
prunté e dal bun vin cun ‘d vulatija
e vi darem nutisie ‘d la vostra fija

La vostra fija s’al é là giù
e s’al é là ëndrinta cui gran buscagi
l’uma cuvèrta cun ‘d gran fujagi

Madama l’ostu a ‘s büta a piuré
e për pietà e pöi për misericordia
a i sun trè galant ch’a ‘s méritu la corda

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: