Danilo Maccioni

cosa eravamo, cosa siamo, cosa saremo

Seleziona la lingua

Linguaggi disponibili: 3 Linguaggio corrente: Italiano

Testo di esempio per l'interfaccia di selezione della lingua. Scegli la tua linga fra le N presenti. Lingua attuale. La selezione della lingua riguarda le interfacce e non i contenuti. Per le traduzioni dei contenuti è necessario che siano stati predisposti dall'autore.

La pastura, cantori salesi

Sü la riva de lu mare
sü la riva de lu mar
s’a j’èra na pastura
la pastürava i suoi berin
sa l’era venì sula
sa l’era venì sula

Da lì s’ai passa gentil galant
Da lì s’ai passa gentil galant
Alegra béla fija,
l’evi pa paura de lu lüp?
Berìn s’ai porta via!
Berìn s’ai porta via!

I mei berìn s’a sun bin guernà
i mei berìn s’a sun bin guernà
da na galante fija
sei pa sensa ven lu lüp
li porta via, via
li porta via, via

Sauta fora ‘l lüp dal bosch
sauta fora ‘l lüp dal bosch
cun la buca abaija
s’ai l’a pià ‘l berin pi bel
e l’ha purtásü via
e l’ha purtásü via

E la bela s’büta a criar
e la bela s’büta a criar
oi mi, povra fieta!
se quaicdün a m’aijudé
saria sua muruseta
saria sua muruseta

Gentil galant senté vulì
gentil galant senté vulì
pija la sua speja
s’a j’a tirà tre culp al lüp
berin l’è sautà ‘n terra
berin l’è sautà ‘n terra

Vi ringrássiu gentil galant,
vi ringrássiu gentil galant,
vui e la vostra pena!
quand che tunderù ‘l berin
mi ‘u dunerù la lena
mi ‘u dunerù la lena

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: