Danilo Maccioni

cosa eravamo, cosa siamo, cosa saremo

Seleziona la lingua

Linguaggi disponibili: 3 Linguaggio corrente: Italiano

Testo di esempio per l'interfaccia di selezione della lingua. Scegli la tua linga fra le N presenti. Lingua attuale. La selezione della lingua riguarda le interfacce e non i contenuti. Per le traduzioni dei contenuti è necessario che siano stati predisposti dall'autore.

Il dolce di un settembre amaro

Attualmente è considerato baklava, ma ha nascosto la sua reale identità per molto tempo… Qui raccontiamo la sua storia. Questo particolare baklava fu una delle casualità del colpo di stato avvenuto il 12 settembre 1980. Il regime sui prezzi e sulle produzioni escluse molte persone dal mercato. A ogni modo, un pasticcere di baklava che non volle chiudere la sua bottega decise di produrre qualcosa di diverso, chiamandolo sütlü nuriye. Preparato con uno sciroppo a base di latte e miele, noci, questo dessert assomigliava al baklava, ma dal momento che differiva nel nome, superò i vincoli, e diventò istantaneamente un popolare dolce. Si può trovare in molti posti ad Istanbul, potete degustare un eccellente sütlü nuriye sulla sponda europea al Karaköy Güllüoğlu, oppure su quella asiatica al Göztepe Tatlıhan.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: