Il secondo buon compleanno

Tatlım,

ti scrivo in questa data per augurarti buon compleanno. Non sono mai stato bravo con le parole, o forse in generale nel comunicare i miei sentimenti al prossimo. Questa probabilmente è la causa della nostra attuale situazione. Ad ogni modo sono qui, sotto forma di formale messaggio d’auguri per tentare di dimostrarti la mia vicinanza, il mio affetto. Questo perché anche se le circostanze mi impongono il distacco, non ho mai smesso di pensare a te per un solo giorno, un solo istante. Pensiero dolce e gioioso che però lascia il posto in bocca ad un retrogusto fastidiosamente amaro. Il mio rammarico è quello di non essere riuscito a trasmettere quanto le mie intenzioni nei tuoi confronti siano profonde ed altrettanto pure: non voglio nulla per te che non sia halal. Non ti ho mai considerata un semplice passatempo, un qualcosa di diverso per spezzare la routine, bensì la speranza, la gioia di aver trovato finalmente la compagna con la quale condividere questa e la prossima vita.