Danilo Maccioni

cosa eravamo, cosa siamo, cosa saremo

Seleziona la lingua

Linguaggi disponibili: 3 Linguaggio corrente: Italiano

Testo di esempio per l'interfaccia di selezione della lingua. Scegli la tua linga fra le N presenti. Lingua attuale. La selezione della lingua riguarda le interfacce e non i contenuti. Per le traduzioni dei contenuti è necessario che siano stati predisposti dall'autore.

Oh pastorella mia gentil, cantori salesi

Oh pastorella mia gentil
che vaghi nell’april, che sorgi in questa
nel ritrovarti un dì discompagnata così per la foresta

Bada gentil pastor
io leggo nel tuo cuor l’arte perfetta
qui sola me ne sto guardando me ne vo ‘la mia vignetta

Bella mia fammi ‘l piacer
lascia che vada a ber nella tua vigna
con me ho un cagnolin che ha sete poverin e abbaia e grida

Sappi mio bel pastor
il mio cancello ancor, chiuso è a quest’ora
mio padre se ne andò e insiem così portò la chiave ancora

Bella mia non dubitar
se tu mi lasci entrar, farò bel bello
tengo una chiave in me che ben aprir saprà il tuo cancello

Se la cosa sta così
il mio cancello è qui, entra bel mio
entra pur col cagnolin che beva un pochettin, che gusto anch’io

Compagano a te sarei
ti giuro la mia fé, se mi gradisci
dimmi dimmi dov’è, dimmi dimmi dov’è la vignarella

È cinta d’un boschettin
con due colline vicin, che la confinan
e nel bel mezzo sta, e nel bel mezzo sta … la fonticina

~~~

è possibile ascoltarla grazie alla registrazione di Paolo Valperga pubblicata qui:

Festa Patronale del Cantellino di Locana, che ricorda la Natività di Maria Vergine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: